Progettare un giardino può essere un’attività tanto entusiasmante quanto stancante, soprattutto se si decide di fare tutto da soli. Ma quando si parla di come arredare il giardino di un immobile di prestigio, è necessario affidarsi ai giusti esperti per non trovarsi di fronte a dei colossali flop che ti costringerebbero a ricominciare tutto da capo.

Anche quando si ha intenzione di acquistare un immobile di prestigio a Roma, l’arredamento del giardino dell’immobile da visitare è tanto importante quanto l’interno della casa.

Una piccola guida potrà chiarire gli aspetti più importanti da considerare su come arredare il giardino del vostro immobile di prestigio.

Come-arredare-il-giardino-di-un-immobile-di-prestigio

Arredare il giardino di un immobile di prestigio: gli aspetti da considerare

Se l’interior design risponde a delle precise regole che considerano disposizioni, benessere e adeguamento degli spazi, l’architettura di un giardino è un mondo a sé che non risponde solo a regole di design e arredamento, ma anche a quelle della natura.

Ad esempio, non tutte le piante e gli alberi possono essere esposti allo stesso modo, e non è possibile mettere una piscina in qualsiasi punto del giardino.

Questi sono solo alcuni esempi, tra moltissimi altri, che fanno capire perché sia sempre preferibile e necessario farsi seguire da veri esperti.

Lo spazio esterno rappresentato da un giardino è importante, soprattutto in quei posti in cui si può godere di tepore e sole per molti mesi all’anno.

Un giardino diventa un angolo di quiete, pace e relax, un oasi di bellezza da godere con i cari e con gli amici, ma anche in totale solitudine leggendo un libro o sonnecchiando pigramente.

Il primo passo per arredare il giardino di un immobile di prestigio a Roma è considerare lo stile dell’ immobile stesso.

Si tratta di qualcosa di rustico? Di romantico? Ci troviamo in un contesto shabby chic o iper moderno? E’ molto importante rispettare il contesto in cui il giardino si trova. Ad esso, poi, è possibile aggiungere qualche tocco particolare.

Pietre a vista, legno o ferro battuto: quali materiali utilizzare?

Anche in questo caso sarà lo stesso stile dell’immobile a suggerirti cosa fare.

Naturalmente, i dettagli fanno la differenza, quindi se vorrai aggiungere una sfumatura più romantica dai via libera a colori pastello, lucine e piante fiorite.

Per un tocco più rustico puoi optare per una bellissima area barbecue in pietra. In commercio ve ne sono davvero molti, barbecue di categoria premium e luxury che possono impreziosire il vostro giardino e renderlo unico e caratteristico.

Come-arredare-il-giardino-diun-immobile-di-prestigio

Come arredare il giardino di un immobile di prestigio: dettagli e piccole aree private

Quando si ha a disposizione un ampio spazio verde è molto piacevole, oltre che esteticamente bello, avere delle micro aree in cui coccolarsi.

Se il giardino che vuoi arredare è così vasto da permetterti delle piccole divisioni naturali, potresti pensare di creare delle stanze a cielo aperte con arredi diversi ma in linea continua e chiamarle in modi diversi a seconda delle ispirazioni dei colori e dei particolari.

Linee tracciate da siepi e piante che apparentemente dividono, ma in realtà uniscono un concept in cui la protagonista è la natura che ti circonda.

Salottini, divanetti, poltrone, chaise longue e amache possono completare questa magnifica luxury area relax.

Comearredare-il-giardino-di-un-immobile-di-prestigio

Giardino di prestigio: la piscina è un elemento essenziale?

Se lo spazio lo consente assolutamente si. La piscina arricchisce il vostro giardino, aumentandone il valore.

Perfetta è una piscina con accanto una piccola vasca idromassaggio che regala momenti di coccole, romanticismo e relax.

L’elemento acqua si fonde alla perfezione col cielo e con l’aria e si congiunge, armoniosamente, nel contesto natura.