Un appartamento nuovo, una villetta da ristrutturare, una casetta messa bene ma usata, un immobile di lusso a Roma… Quando ci si accinge all’acquisto di una nuova casa, le possibilità da considerare sono molte. Si fanno i conti tra quello che è il budget e le esigenze personali e si tirano le somme.

Anche le case in costruzione sono un opzione da tener bene in considerazione, quando si vuol acquistare casa. Con un piccolo focus vedremo il perché sceglierle, i vantaggi che offrono ma anche come, dove e quando stare attenti e come tutelarsi.

Case-in-costruzione

Case in costruzione: perché sceglierle

Mettiamo il caso che tu stia considerando tra gli immobili in costruzione a Roma un possible acquisto, ma non sai bene come scegliere e cosa esattamente valutare.

Gli immobili in costruzione offrono, innanzitutto, diversi vantaggi:

  • il primo vantaggio è la libertà di poter effettuare tutte le modifiche che ritieni necessarie.
    Una casa è per sempre o, comunque, lo è per molto tempo. In una casa in costruzione è possibile modificarne alcune caratteristiche fin da subito. Un lusso, questo, da tenere bene a mente: a lavori terminati, si avrà la casa esattamente come si desiderava senza dover effettuare successivi lavori di ristrutturazione
  • il secondo vantaggio è la certezza di avere una casa che risponda ai più moderni requisiti di sostenibilità e di risparmio energetico. Questo è un aspetto molto importante da non sottovalutare, perché acquistare una casa ancora in costruzione, vuol dire avere una casa nuova che viene costruita e predisposta con impianti moderni che hanno maggiore sostenibilità e risparmio energetico

Restando in argomento “risparmio”, quando si valuta l’acquisto di case in costruzione, è bene considerare che con esse si ha la possibilità di accedere a sgravi fiscali e agevolazioni, soprattutto, se si tratta di immobili con una classe energetica in alto sulla scala dei valori.

Si può arrivare, ad esempio, a detrazioni dell’IVA anche del 50% se si tratta di prima casa.

Case-incostruzione

Acquisto case in costruzione: come tutelarsi

Finora abbiamo parlato dei vantaggi più evidenti legati all’acquisto di una casa in costruzione: il risparmio, la libertà di avere una casa su misura e alcune significative agevolazioni.

Quando si acquista una casa in costruzione, però, c’è un ulteriore vantaggio da considerare: la stipula di una forma di tutela in fase contrattuale.

Se l’acquisto è stato effettuato tramite il costruttore e sarà la sua ditta a chiudere tutti i lavori, una volta firmato il compromesso e versata la caparra, potrai ottenere una polizza fideiussoria che garantirà la somma versata.

Inoltre, è possibile avere accesso ad un’ulteriore assicurazione, chiamata decennale postuma. Se, nei dieci anni successivi all’acquisto della casa, si dovessero presentare problemi legati alla costruzione, questa assicurazione prevede una copertura su tutti i danni.

Si tratta di una notevole forma di tutela che permette di affrontare l’acquisto di una casa in costruzione con maggiore serenità.

Ovviamente, quando si acquista una casa in costruzione, gli imprevisti non mancano mai: questo è un aspetto da tener bene in considerazione.
Tuttavia, la sensazione di libertà e la prospettiva di avere una casa a misura, secondo i propri sogni e i propri desideri, aiuta ad affrontare ogni fase della costruzione con più leggerezza.