Perchè organizzare un Open House per vendere una casa?

Il fenomeno americano delle case aperte.

Anche in Italia, dove il mercato immobiliare sta vivendo un importante stagione di cambiamento e di maturazione, sta prendendo piede questa innovativa tecnica di marketing immobiliare.

Ma cos’è l’Open House? Si tratta di una specifica attività, introdotta in Italia dalla Remax, che rientra fra quelle che io metto a disposizione dei miei clienti all’interno del Piano di Marketing particolareggiato. 

In pratica si tratta di aprire la casa al pubblico, attraverso uno specifico evento di 3-4 ore, normalmente nel corso del fine settimana, dove chiunque fosse interessato ha libero accesso all’immobile per visitarlo. 

Vantaggi per il proprietario di casa:

  • potrai concentrare in una sola giornata tutti i potenziali clienti  senza dover essere a disposizione tutti i giorni, quindi evitare inutili perdite di tempo;
     
  • metterai a frutto in un solo giorno tutti gli agenti immobiliari che arriveranno in visita con i propri potenziali clienti esclusivamente per la tua casa;
     
  • scoprirai come si genera quel senso di urgenza, “tante richieste per una sola offerta”, per cui se c’è una persona davvero interessata alla casa sarà spinta a fare subito una proposta. Inoltre, consapevole della “concorrenza” presente, sarà meno propensa a negoziare il prezzo per timore di farsi sfuggire l’immobile;               
  • Otterrai la garanzia di un’efficace comunicazione di vendita a tutti i potenziali acquirenti della zona. Ti ricordo che circa il 70% delle case vengono acquistate da persone che già risiedono nella zona di ubicazione dell’immobile;
  • Riduzione dei tempi di vendita dell’immobile;
  • Maggiore probabilità di ottenere il prezzo di vendita richiesto.
Perchè vendere casa con l’Home Staging?

Perchè la casa altro non è che un prodotto in concorrenza con altri!

Nel Mercato Immobiliare di oggi diventa sempre più fondamentale la capacità di allestire la casa per mostrarla al meglio. Per togliere quote di Mercato agli immobili in vendita con caratteristiche similari al tuo e attrarre il maggior numero di potenziali acquirenti.

Gli esperti di Marketing Immobiliare hanno infatti dimostrato che una casa si vende nei primi 90 secondi, ragion per cui diventa fondamentale sfruttare questo brevissimo lasso di tempo cercando di suscitare nell’acquirente una risposta emotiva che lo spinga a sottoscrivere una Proposta di Acquisto.

Una volta trovata la casa ideale quale sarà il prossimo passo?

FARE UNA PROPOSTA D’ACQUISTO SCRITTA!

Solo in questo modo l’Acquirente ha la certezza che il Proprietario prenda sul serio la sua Proposta. Qualsiasi altra modalità lascia il tempo che trova e rischia di non essere presa in considerazione.

L’Agente Immobiliare è tenuto a far sottoscrivere tutte le Proposte d’Acquisto che dovessero presentarsi sull’immobile.

Per garantire l’Acquirente è giusto inserire nella Proposta d’Acquisto delle clausole sospensive al solo verificarsi delle quali la Proposta d’Acquisto assumerà un pieno valore legale.

Il nostro esperto di contrattualistica saprà consigliare e tutelare l’Acquirente nella redazione di una corretta Proposta d’Acquisto.

Perché scegliere RE/MAX per vendere la mia abitazione?

Perché, in Italia, ogni 33 minuti vendiamo un immobile!

Già questa, da sola, potrebbe essere una forte motivazione per affidare alla RE/MAX la vendita del tuo immobile.

Da non sottovalutare, inoltre, gli altri importanti vantaggi di cui puoi beneficiare affidandoti a RE/MAX:

  • RE/MAX, ad oggi, è l’immobiliare n°1 al mondo: presente in oltre 115 Paesi, con oltre 4.000.000 di immobili di cui gestisce la compravendita
  • Sistema MLS internazionale che incrocia con facilità domanda ed offerta
  • Piano Marketing su misura per ogni singolo immobile
  • Servizio fotografico professionale, video, tour virtuali e Home Staging
  • Massima visibilità dell’immobile: attraverso portali nazionali ed internazionali
  • Vetrina internazionale per il tuo immobile allo scopo di intercettare acquirenti anche dall’estero
  • Collaborazione con tutte le agenzie immobiliari: chiunque abbia un compratore per la tua casa può collaborare con la nostra struttura riducendo notevolmente i tempi di vendita
  • Serietà, competenza ed efficacia in ogni fase della compravendita
Perché scegliere Maurizio Meronzi come mio Agente Immobiliare di fiducia?

Ti metto a disposizione un Team di esperti per vendere il tuo immobile in tempi rapidi e farti incassare la somma più alta possibile.             

Siamo Professionisti in grado di affrontare con successo ogni fase della compravendita e garantirti il miglior risultato finale.

Come posso riconoscere un agente immobiliare professionista ed affidabile?

L’Agente Immobiliare agisce nell’interesse di entrambe le parti ( venditore ed acquirente ) e per questo motivo è tenuto ad essere imparziale e a ricevere una commissione da entrambe le parti alla conclusione dell’affare.

Lo stabilisce il codice civile italiano, artt. 1754 e 1755.
L’agente immobiliare deve essere iscritto al Ruolo tenuto presso la Camera di Commercio per poter svolgere regolarmente la sua attività. Deve stare al passo coi tempi ed essere costantemente aggiornato sulle nuove leggi e regolamenti in materia immobiliare per adempiere al suo ruolo con professionalità.

Il moderno Agente Immobiliare, oltre che operare nella massima trasparenza e correttezza, deve conoscere i migliori metodi di Marketing per la promozione delle proprietà in gestione e garantire al proprietario un report costante di tutte le attività svolte sul suo immobile.

Quali sono i diritti e doveri di un Agente Immobiliare?

Il codice civile ( art. 1759 ) prevede che il mediatore comunichi alle parti tutte le circostanze a lui note, in riferimento alla certezza della transazione o quelle che possono influenzarne la conclusione.

Tuttavia, il Professionista non si limita a questo, ma farà delle ricerche che diano una chiara e approfondita contezza dei fatti.

L’Agente Immobiliare ha legalmente il diritto, alla conclusione di un affare, di ricevere una commissione dalle parti ( venditore ed acquirente ) che vi hanno preso parte.

Quando si pagano le commissioni all’Agente Immobiliare?

No vendita, no commissioni!                                                                                                                      

Il diritto alla provvigione si configura al momento della conclusione dell’affare ( art. 1755 c.c. ). Pertanto, l’Agente Immobiliare ha diritto a chiedere le sue provvigioni immediatamente dopo l’accettazione della Proposta d’Acquisto.                                                                                                        

Nonostante ciò, la consuetudine vuole che l’Agente Immobiliare percepisca le provvigioni al momento del Preliminare di compravendita (che normalmente viene sottoscritto davanti al Notaio della parte acquirente, che poi provvederà a registrarlo e trascriverlo presso la Conservatoria dei Registri Immobiliari).